…..tra balene e pescecani……

 

 

BalenaNo-bank-@accord_sd-imagesI  nonni non avevano soldi e chi li aveva li nascondeva in una intercapedine del muro o sotto una mattonella, poi le mamme hanno ritenuto più sicuro il materasso e quando è arrivato il tempo dei figli è  esploso il tempo delle banche.

Le banche sono sicure……….

lì i soldi non li perdi…………

li i soldi aumentano………….

E le banche, contornate e supportate da mille specchietti, raccontano la favoletta della loro bontà, serietà e sicurezza ma dimenticano di dire che ogni loro gesto ha un costo ed il costo lo addebitano a te anche quando vai a prendere un tuo soldino………

La politica, parente stretta delle banche decide, sempre per il bene nostro dove il nostro sta per suo, che i soldi è bene lasciarli in banca ed i soldi saranno sostituite dalle carte, carte di credito, bancomat et similia.

Che comodità le carte! Niente furti di soldi con le carte ! La banca tutela i soldi del lavoro, la banca protegge il futuro dei cittadini e la banca, con la sua bocca di balena ingoia tutto !

E quando le banche dichiarano bancarotta qualcuno si ammazza !E quindi non tutela  nè i soldi nè il futuro di chi butta nella sua bocca di pescecane il frutto del suo lavoro………

 

Annunci

6 pensieri su “…..tra balene e pescecani……

  1. angelica

    SE non lo trova in edicola o libreria può richiederlo alla casa editrice la Periferia
    Via degli stadi Cosenza.
    Auguro un Natale di serenità e salute.Angelica

    Mi piace

    Rispondi
  2. carlo

    gentile N.D. Angelica,

    la ringrazio ma credo che la casa editrice abbia chiuso. Al numero di telefono risulta inesistente.

    Molti auguri anche a lei ed alla sua cugina Teresa

    Mi piace

    Rispondi
  3. angelica rago

    Pare che la casa editrice La Periferia l’abbia rilevata il figlio del vecchio editore, ma la sede è sempre a Cosenza.
    Noi non abbiamo neanche una copia di quel libro altrimenti avremmo provveduto noi ad inviarglielo. Ricambiamo gli auguri per lei e per tutti i suoi cari. Angelica

    Mi piace

    Rispondi
  4. carlo

    Grazie vedro’ di fare ricerche. A me risulta che un fratello dell’editore sia a Roma e forse una copia potra’ recuperarla. Anni fa’ ne regalai un volume ad un preside della Cattolica di Milano, che gradi. Parlo di 18 anni fa’ circa.
    http://www.falcoeditore.com/ Questo e’ l’editore che e’ subentrato, a mio avviso.
    Perche’ non pensate ad una ristampa?
    Posso chiederLe come sta’ la baronessa Teresa. Ero giovaneai tempi del caso, che mi sciocco’ molto.
    Vorrei anche spedirgli un piccolo regalo.
    Grazie

    Carlo

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...