Scuola

libertàPrima di oggi nella scuola si è sempre pensato agli stipendi degli insegnanti e poco o niente al suo aggiornamento,alla preparazione dei docenti ed oggi che si parla di qualità e di meriti scoppia una bagarre e si scende in piazza per dire no alla meritocrazia. Insegnanti che optano per l’allungamento di ogni vacanza con certificati medici compiacenti,insegnanti che hanno poco o niente da insegnare  è giusto stiano sulla stessa dirittura di arrivo di chi l’insegnamento lo considera una missione che vivifica con aggiornamenti di vario tipo e natura? E questo è solo uno degli interrogativi che fanno paura? Indubbiamente ce ne sono altri e tutti a difesa di quell’immobilismo che fa comodo a chi non ama la scuola e continua a volare basso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...