Neve

ulivi-neve

Nella Piana di Gioia Tauro é arrivata la neve che già la settimana scorsa aveva imbiancato per qualche ora gli ulivi,  gli aranci, i kiwi adagiandosi con il candore e la mollezza della giovani vergini su ogni zolla.

Lo spettacolo era bellissimo, insolito agli occhi dei giovani ed ha riportato le menti dei più adulti ai tempi dei  padri quando caldo e freddo avevano il normale seguire l’alternarsi delle stagioni e se d’inverno gelavano le mani  d’estate le fronti grondavano di sudore e si lavorava  la terra e si raccoglievano i frutti di tanto lavoro.

Per l’olio sei arrivata in ritardo bella dama bianca!  Per le olive sei un inutile spettacolo!

Non abbiamo fatto in tempo a rallegrarci di una fioritura che preannunciava  la buona annata quando un caldo afoso fuori tempo, uno scirocco mendace e perfido più di un Giuda, ha rinsecchito le olive che, ancora giovani, stramazzavano a terra accompagnate dal pianto di tutti gli olivicoltori !

E già a novembre ogni rumore di macina taceva .

La bellezza della tua veste candida non ci interessa più, dama in bianco!

Sei arrivata in ritardo e non ci interessa più quella tua veste tanto fragile che anche un pallido filo di luce la ferisce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...