…per non avvelenarci…….

In etichetta l’origini degli alimenti!

Vogliamo sapere cosa mangiamo! L’indicazione dell’origine delle materie prime sulle etichette è un tema importante: Adusbef e Federconsumatori rilanciano l’obiettivo firme a 10.000 e si congratulano per il successo riscosso finora da questa petizione!

#EtichettaCorretta

 

Al Presidente del Consiglio Matteo Renzi

Al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari Maurizio Martina

Sappiamo cosa mangiamo? Sappiamo da dove arrivano i pomodori contenuti nella passata? Oppure il latte? O ancora la frutta dei succhi? No, non possiamo saperlo perché la legge europea prevede solo l’obbligo di indicare il Paese d’origine in etichetta solo per alcune categorie di alimenti, cioè quasi esclusivamente per i prodotti non lavorati (carne, pesce, uova, frutta, verdura…) più alcuni (pochissimi) prodotti lavorati come ad esempio l’olio d’oliva.

Per tutti gli altri alimenti non sono previste norme. L’Italia, in realtà, nel 2011 aveva deciso di legiferare “autonomamente” . L’articolo 4 della nuova legge n.4/2011 prevedeva l’obbligo di indicare l’origine sull’etichettatura dei prodotti alimentari commercializzati, trasformati, parzialmente trasformati o non trasformati: per i prodotti non trasformati il paese di produzione, per quelli trasformati il luogo dove è avvenuta l’ultima trasformazione sostanziale e il luogo di coltivazione o allevamento della materia prima agricola prevalente utilizzata.

Il luogo di origine o di provenienza, l’eventuale utilizzazione di ingredienti in cui vi sia la presenza di organismi geneticamente modificati in qualunque fase della catena alimentare, la tracciabilità dei prodotti, rappresentano diritti fondamentali per offrire ai consumatori la possibilità di scelte consapevoli anche ai fini della loro salubrità.

Purtroppo però questa legge non è mai stata attuata.Questa situazione di stallo è inaccettabile! Inaccettabile per il consumatore che vuole sapere da dove arrivano i prodotti prima di scegliere cosa comprare e mangiare; inaccettabile per i tanti produttori agricoli italiani che vogliono poter dichiarare la territorialità della propria filiera.
Chiediamo che il Governo si impegni a mettere in pratica quanto già prevede la legge italiana! Chiediamo che su TUTTI GLI ALIMENTI NON LAVORATI sia reso obbligatorio indicare l’origine e che sugli ALIMENTI LAVORATI sia indicata la provenienza degli elementi presenti in proporzione maggiore.

#EtichettaCorretta
Sign
Petizione di Adusbef e Federconsumatori
Vuoi darci una mano ancora più grande? Diffondi il più possibile questa petizione, inviando la mail ai tuoi amici o condividendo i link sui tuoi accounts social.

 

GRAZIE

SHARE with Facebook SHARE with Twitter PROMOTE9

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...