…..ma che gente siamo!!!

 

!!!!!!!!!!……ma che gente siamo……!!!!!!!!!????????!!!!!!!!!!!!!

Mi viene in mente il detto ” Gli asini bisticciano ed i barili ruzzolano”.

Chi guarda le immagini che vedono il bimbo di Cittadella strattonato da persone adulte, anzi costretto con la forza  ad abbandonare i punti di riferimento di quel suo quotidiano che, sino ad un momento prima di subire quella violenza, erano la certezza del suo vivere  non riesce a rimandare in gola le domande che, una dietro l’altra, escono con angoscia dalla sua  bocca.

Sono le stesse domande di chi credeva che i bambini, il futuro delle genti, fossero protetti non solamente dagli affetti della famiglia, ma dalla normativa di ogni società civile.

E poi si scopre che la Pas è un lasciapassare per un genitore per riuscire a togliere all’altro coniuge il figlio conteso.

Ma la Pas cos’è ?

E così sappiamo chela Pas è una sindrome da alienazione genitoriale, quindi sintomi ipotetici che determinano ipotetiche conseguenze, ma portano un genitore ad usarla per segnare un gool nella lotta contro l’altro coniuge!

Ma veniamo anche a sapere che la Giustizia decide sulla base di una Pas, quindi di una ipotesi!

Ma chi protegge il pallone mentre prende calci da ambo i genitori in questa loro stupida guerra?

E mentre un genitore si sente tronfio per la vittoria e l’altro affila i coltelli per la prossima battaglia il bambino che fina fa?

Finisce in una casa famiglia dove ogni bambino entra insieme ad una bella cifra per il suo mantenimento!

“Gli asini bisticciano ed i barili ruzzolano”, ma questo accade perchè gli affetti sono latitanti, la maturità assente, la giustizia ingiusta e tutto quello che cresce attorno a tutto ciò è un business !

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...