Mosca olearia

 

E’ tempo di veder le bottiglie con aceto e miele appese agli ulivi o quelle con con acqua zucchero e sarda perchè il caldo e l’umidità di questi giorni sono situazioni climatiche ottimali per la mosca olearia.

 La guerra è quindi iniziata e l’embargo contro la Bactrocera oleae  sarà totale

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...