……indagini…..

 

Dopo venti anni dalla morte di Scopelliti, Borsellino, Falcone, giudici che non si sono limitati a combattere la mafia, ma che volevano snidarla dagli uffici di potere, di questi delitti non si sa nulla se non le modalità eclatanti con cui sono avvenute.

Si conosce solo quello che la mafia vuole si sappia,  il suo potere e la paura che intende incutere.

E lo Stato è fermo nel suo silenzio.

Silenzio impastato d’incapacità, di complicità e di tutto quanto serve a non fare luce.

Ed alle morti di questi giudici bisogna sommare quelle di altri giudici che credendo nella legalità e nel diritto fecero olocausto delle proprie vite insieme alle vite di tutti quei cittadini che perirono nelle stragi che tinsero di violenza e morte gli anni di piombo della nostra Italia.

E si parla e si parla e si suppone e si suppone, ma quand’è che s’indagherà nell’unica strada che tutti hanno attentamente evitato di percorrere?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...