Dal diario dell’ Uomo Qualunque

 

Dopo aver preso atto, a seguito di referendum popolare, che il rapporto politica – cittadino è quello ” genetoriale “per il rispetto del gioco delle parti diamo voce ai cittadini-figli.

Figli : ” Adesso sappiamo che il nostro padre biologico è  lo Stato, ma la nostra mamma chi è?”

Padre : ” Ragazzi, state buoni e soprattutto in silenzio, smettete di mangiare  ed ascoltate  come foste in chiesa, cioè  a capo chino, il nome di vostra madre. Mi innamorai di lei in giovane età e da allora abbiamo sempre vissuto insieme senza mai che un ligio scalfisse la nostra intesa. Vostra madre è la Politica! ”

Figli : ” E quindi siamo figli di puttana!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...