Indifferenza

 

Nel Corno d’Africa si muore di fame e di sete. I bambini muoiono come fossero mosche mentre il mondo civile e grasso decide cosa fare e come fare .

Ed intanto nel martoriato Corno d’Africa si muore!

Da  Vita.it :

Oxfam e Save The Children: 100mila morti in pochi mesi. E ora c’è il rischio di una nuova crisi

 

Il ritardo della comunità internazionale nel rispondere ai primi segnali di crisi alimentare in Africa orientale è costata migliaia di morti e milioni di dollari. E’ quanto emerge dal nuovo rapporto “Un pericoloso ritardo”, diffuso oggi da Oxfam e Save the Children (A Dangerous Delay)

In Corno d’Africa gli interventi avrebbero dovuto essere più tempestivi e anche se è impossibile calcolare esattamente quante siano le vittime della siccità che ha colpito la regione, un dato vale per tutti: nel solo periodo   aprile-agosto 2011, il governo britannico ha stimato tra 50 e 100.000 decessi, di cui più della metà bambini sotto i 5 anni. Un altro dato ancora viene dal governo statunitense, più di 29.000 bambini minori di 5 anni sono morti in 90 giorni tra maggio e luglio. Oggi la Somalia  è ancora colpita dalla peggior crisi alimentare del mondo con centinaia di migliaia di persone a rischio


Annunci

2 pensieri su “Indifferenza

  1. romano michelangelo

    Ciao Angelica,non so come si possa far finta di niente,come si riesce a restare indifferenti di fronte a certe cose,basterebbe un niente,una miliardesima parte di quello che tutti noi buttiamo tutti i giorni per salvare vite umane……consumismo assurdo,opulenza,benessere…..e intanto la gente in alcune parti del mondo ancora muore di fame…assurdo,nel 2012…è una vergogna per l’umanita’intera,e non ce la prendiamo sempre coi governi,che hanno si le loro colpe,ma la colpa è dell’uomo,si,dell’uomo,dell’intera umanita’….basta con l’ipocrisia,la retorica,è ora che veramente si faccia qualcosa perche’ non accadano piu’ queste cose……si puo’ fare,bisogna volerlo veramente e tutti insieme,nessuno escluso…..permettetemi intanto di chiedere a chiunque legga questa mia,di fare una preghiera per tutti quelli che soffrono,che il Buon Dio allevi le loro sofferenze…..Grazie

    Mi piace

    Rispondi
  2. angelica

    Pregare il buon dio,caro Michelangelo, è importante, ma credo sia altrettanto importante che ognuno di noi riesca a fare una piccola breccia nel proprio egoismo e con pochi euro, quelli di un caffè al bar, riusciamo a fare qualcosa per tanti bambini abbandonati dall’opulento mondo civile, tanto ricco quanto corrotto,alla fame ed alla miseria. Aida

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...