Fichi secchi

 

Cose gustose per Natale! Tra panettoni, torroni e dolcetti vari  da noi al Sud troneggiano i fichi secchi spaccati a metà ed imbottiti con noci o mandorle o pezzetti di cioccolato  e canditi. Ad essere imbottiti sono i fichi bianchi quelli che d’estate gustiamo insieme al pecorino e che, per S. Anna, abbiamo infilzato su una canna e poi lasciato che il sole caldo del sud li facesse seccare, ma non indurire. A Cosenza li chiamano crocette proprio perché  sono quattro fichi che spaccati ed imbottiti vengono sovrapposti l’uno su l’altro a forma di croce, che, dopo aver aromatizzato, infornano sino a far prendere una colorazione brunita. Sono una delizia per il palato!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...