Mosca olearia

 

Il caldo africano di questi giorni ed il tasso elevato di umidità ci consigliano di affilare le armi per  affrontare l’arrivo della mosca olearia

Il Pagliantini ci ricorda le bottiglie di plastica da riempire per metà con aceto e miele

L’agronomo La Capria di Palmi ci ricorda che un deterrente contro gli attacchi della Bactrocea Oleae sono le misture di acqua, zucchero e sarda

I costi sono minimi ed i risultati eccezionali

Sembra anche che il colore giallo attiri la mosca ed in Italia sono stati brevettati dei vistosi tappi gialli da posizionare sopra le bottiglie e poi sarà l’ ingordigia della mosca per la sarda o per il miele a  decretarne la  morte

 

Annunci

2 pensieri su “Mosca olearia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...