Poltiglia bordolese

Di soldi ne girano pochi ed in agricoltura ancora meno ed allora bisogna risparmiare quindi la preparazione di una poltiglia bordolese  fatta i casa è una  occasione di risparmio ed ecco cosa ci consiglia  Andrea Pagliantini, il calabrese di Vertine :

“Basta procurarsi solfato di rame  e dell’idrossido di calce, un mastellone grande non metallico e acqua.

In 90 litri di acqua sciogliere mescolando 1 kg di solfato di rame, quando sarà sciolto, alla limpida acqua azzurra si aggiunge un composto preparato a parte in precedenza di 800 grammi di calce in dieci litri di acqua.

Quindi si unisce al rame e la si mescola a lungo ricordando che va usato prima possibile, pena la diminuzione di efficacia del composto.

Peronospera,  ticchiolatura, occhio di pavone negli olivi, gommosi nei frutti ecc. le malattie curabili oltre al benessere del portafogli e dell’ambiente.”

http://andreapagliantini.simplicissimus.it/2010/04/05/poltiglia-bordolese-fatta-in-casa/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...