Passa un giorno, passa l’altro

LA BALLATA DEL PRODE ANSELMO

Passa un giorno, passa l’altro

Mai non torna il nostro Anselmo,

Perché egli era molto scaltro

Andò in guerra e mise l’elmo…

La cooperativa Aida si sente un prode Anselmo

…..passano i giorni ma nessun bene confiscato le viene assegnato……

….mentre nei terreni confiscati lavorano extracomunitari ed i braccianti agricoli della Piana di Gioia Tauro sono disoccupati…….

…..mentre terreni confiscati restano abbandonati alle sterpaglie…..

…….mentre terreni confiscati restano in gestione ai soggetti a cui sono stati confiscati…

…..mentre…..

Passa un giorno, passa l’altro

Mai non torna il guerrier

Perché egli era molto scaltro

Andò in guerra col cimier.

Col cimiero sulla testa,

Ma sul fondo non guardò

E così gli avvenne questa

Che mai più non ritornò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...