Si? NO! Ma……..!

“…….il traffico di basava sull’utilizzo di contratti di assunzione fittizi richiesti da imprenditori compiacenti a favore degli immigrati, che avevano così la possibilità di chiedere il visto d’ingresso per l’Italia…..”

…….quelli che arrivavano nella piana di Gioia Tauro li si poteva incontrare ai vari spartitraffico delle stradine comunali  pronti a soddisfare qualunque richiesta di lavoro…

…….ogni cosa sotto gli occhi di tutti, di tutti coloro che passavano per quelle strade …..

……e poi un giorno si decise che  l’illegalità fosse macroscopica e la legge divenne “operativa”…..

……i clandestini sparirono ed improvvisamente la chiesa attenzionò la situazione ed a qualche prete venne in mente di fare del” buonismo” cristiano …..

…….oggi ai vari quadrivi della piana sono tornati gli exstracomunitari…..

…….ancora lavoro in nero?

——ancora sfruttamento?

……quando i clandestini sparirono le arance rimasero per terra…..!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...