AIDA

AIDA vuole scrivere di se stessa, di quelle persone cioè che si sono messe insieme ed hanno formato una cooperativa che, per l’appunto, hanno chiamato AIDA

In alto, a destra, sulla bacheca del blog, abbiamo scritto: siamo calabresi, cerchiamo lavoro,vogliamo legalità ed il nostro programma è per l’appunto la ricerca di lavoro nell’ambito della legalità.

Noi di AIDA siamo fermamente convinti che il lavoro sia il deterrente efficace contro la mafia in quanto garantire lavoro ai giovani calabresi ha la valenza di sottrarre manovalanza alla mafia. Non dobbiamo sottovalutare che il rapporto Stato-Antistato vede vincente l’Antistato per quanto riguarda il lavoro in quanto lo Stato licenzia, mette intere famiglie nel panico dell’incertezza del futuro e l’Antistato assume e garantisce lavoro.

E quando parliamo di legalità, se non vogliamo parlarci addosso o fare i prezzolati della legalità, di questo rapporto dobbiamo tenere conto, infatti, quello che noi sentiamo dire ai giovani a cui la disoccupazione impedisce di crearsi una famiglia, a quelli che la famiglia già ce l’hanno, ma non hanno il lavoro per mantenerla è, sempre e comunque : cerchiamo un lavoro, qualunque lavoro!

A noi di Aida quel “qualunque” che nasce dalla fame e dalla disperazione mette in angoscia, turba le nostre coscienze,e, soprattutto, ci induce a cercare lavoro da offrire ai giovani calabresi per cercare di arginare l’osmosi sociale verso l’illegalità.

AIDA è giovane, è nata nei primi giorni del mese di luglio del 2010 ed è stata presentata alla Stampa dal dottore Michele Tripodi, assessore alla Legalità  e sotto l’egida della legalità AIDA intende vivere e muoversi, e, come più e più volte è stato chiesto ai cittadini dai vari organi dello Stato, Aida intende essere parte attiva nella lotta contro ogni forma di illegalità,clientelismo, malaffare e lo farà attraverso l’arma legale della denunzia chiedendo poi agli organi competenti che ognuno faccia il lavoro per il quale è preposto.

AIDA ricorda che solo il lavoro rende un uomo libero.

Annunci

5 pensieri su “AIDA

  1. michele

    Tutti noi dovremmo essere felici e orgogiosi quando nascono realtà come Aida,che se anche è giovane vuol rappresentare quello che di più buono c’è in Calabria e tutti coloro che hanno la volontà di far cambiare le cose.Io che mi onoro di farne parte vorrei se mi è concesso rivolgermi alle autorità competenti perchè facciano quanto è in loro potere per far si che Aida decolli e possa volare sempre più in alto per il bene della Calabria e della legalità.Un grazie a te Angelica per quello che fai,speriamo che anche le istituzioni per le quali abbiamo grande rispetto si accorgano del grande impegno e abnegazione che metti per Aida nonostante i tuoi problemi.

    Mi piace

    Rispondi
  2. angelica

    Michele carissimo,subito grazie per le parole di sostegno ad AIDA e vedrai che ce la faremo a creare del lavoro perchè noi chiediamo solo quanto si muove e vive nell’ambito della legalità e lo chiediamo alle autorità preposte a difenderla ed a renderla operativa nel contesto di una ricaduta di valori e valenza sociale.Angelica

    Mi piace

    Rispondi
  3. angelica

    Pagliantini,lo sappiamo noi del Sud,ma lo sa l’italia tutta ed anche altra gente ancora che sei il Santo protettore del vino, della sua qualità e della sua giusta commercializzazione e se avessimo una vigna da “accudire” il calabrese di Vertine sarebbe di certo il nostro Padrono!Angelica

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...